top of page
  • Alberto

Amaro Zagaro

Aggiornamento: 9 mar 2023

La qualità di ciò che è vario, sia di più cose che sono diverse tra loro, sia di una cosa singola, in quanto sia diversa negli elementi che la compongono, negli aspetti che via via assume, o in altri elementi e caratteri. Ecco, se dovessimo trovare un sinonimo al nome Italia, questa sarebbe la definizione perfetta: varietà!


Inutile citare che ogni regione è contraddistinta dalle altre, ma se andiamo nel dettaglio troviamo un’esplosione di diversità ineguagliabile.


Ad oggi è ben identificabile su un prodotto marcato DOP, ovvero con Denominazione d’Origine Protetta (DOP) che identifica la denominazione di un prodotto la cui produzione, trasformazione ed elaborazione devono aver luogo in un’area geografica determinata e caratterizzata da una perizia riconosciuta e constatata.


Questa varietà ce la presenta Amaro Zagaro, prodotto dalla Distilleria dell’Etna dei F.lli Russo, le cui origini risalgono al lontano 1870, unica distilleria attualmente attiva nella Sicilia Orientale, di cui leggiamo essere prodotto con arance di Ribera DOP, una verità unica di un’area che comprende una parte della provincia di Agrigento e di Palermo, dal gusto gradevole e alti contenuti nutrizionali, coltivata già nel 1800.


Amaro Zagaro si presenta con un inteso colore ambrato, a richiamare le immense distese di agrumeti siciliani al calar del sole, e un sapore corposo che coinvolge l’olfatto sprigionando un avvolgente profumo di arance e mandarini.


Da gustare liscio o con ghiaccio.


🌡 Gradazione: 30 %

📍 Formato: 700 ml

🌍 Sicilia

🌱 Aromatico medio

💰 Prezzo: 25,99 euro



Post recenti

Mostra tutti

Amaro Santoni

Amaro Licor 43

Post: Blog2_Post
bottom of page